Il Club degli Autori - Concorsi Letterari - Montedit - Consigli Editoriali - Il Club dei Poeti
Pagine viste dal 1-5-2008: _____
<< Precedente    << Casuale >>    Successivo >>
I concorsi del
Club degli autori
I risultati dei
Concorsi del Club
Le Antologie dei
Concorsi del Club
Tutti i bandi per
data di scadenza
Tutti i risultati
Informazioni e
notizie utili
il Club
degli autori
il Club
dei Poeti
Consigli
editoriali
Editrice
Montedit
Club
news
 
 
 

Pagine di territorio Storie di uomini e paesi
V Edizione

Scadenza iscrizione: 30 Aprile 2013

Organizzato da:

Comune di Crova

Indirizzo:

Corso XXI Aprile n.10

13040 CROVA (VC)

E-mail:

paginediterritorio@gmail.com

Telefono:

0161970114

Cellulare:

3456360636

Internet:

http://www.comune.crova.vc.it
Indirizzo spedizione degli elaborati:

Municipio di Crova
C.so XXI Aprile n.10 – 13040 Crova (VC)

Bando completo:
regolamento concorso 2013.doc
Sezione A

Sezione I – Prosa (racconto lungo)

Tema:

Pagine di territorio Storie di uomini e paesi

Copie:

4

Lunghezza:

non inferiore a 1.800 battute e non superiore a 36.000 battute (comprese le spaziature)

Opere ammesse:

Opere edite e inedite

Sezione B

Sezione II – Autori & Editori (romanzo storico)

Tema:

Pagine di territorio Storie di uomini e paesi. Romanzi storici a carattere antropologico ossia coerenti con l’argomentazione generale del concorso riportata nelle motivazioni che rilanci un’idea di speranza, di prospettiva, di ottimismo.

Copie:

3

Lunghezza:

illimitata

Opere ammesse:

Opere edite e inedite

Sezione C

Sezione III – Poesia

Tema:

Pagine di territorio Storie di uomini e paesi

Copie:

9

Lunghezza:

35 righe/versi

Opere ammesse:

Opere edite e inedite

Sezione D

Sezione IV – Fuori Concorso

Tema:

Eravamo giovani sognanti ci siamo ritrovati adulti disillusi. La trama deve essere incentrata sulla storia di una generazione cresciuta nell’ultimo spicchio del ventesimo secolo, attingendo da fatti realmente accaduti oppure trame di fantasia.

Copie:

4

Lunghezza:

non inferiore a 1.800 battute e non superiore a 36.000 battute (comprese le spaziature)

Opere ammesse:

Opere edite e inedite

Sezione E

Sezione V – Premio Speciale Scuole – PROSA

Tema:

Pagine di territorio Storie di uomini e paesi

Copie:

1

Lunghezza:

illimitata

Opere ammesse:

Opere inedite

Quote di partecipazione:

La partecipazione al concorso per le sezioni A-B-C-D- è di euro 20,00 per spese di segreteria e lettura da versare in uno seguenti modi:
a) tramite contanti da inserire in busta chiusa all’interno del plico di spedizione.
b) tramite c.c.p. 15699135 intestato a Comune di Crova Servizio Tesoreria – C.so XXI Aprile 10 – 13040 Crova (VC) con la causale Quinto Concorso Letterario
La quota di partecipazione di euro 20,00 vale per ogni sezione, pertanto se si partecipa per esempio a due sezioni si invieranno euro 40,00.
Per la Sezione E – Premio Pseciale Scuole non vi è quota di adesione.

Premi:

Sezione I – Prosa:
1° classificato € 500,00
2° classificato € 200,00
3° classificato € 100,00

Sezione III – Poesia:
1° classificato € 500,00
2° classificato € 200,00
3° classificato € 100,00

Tutte le opere premiate (vincitore, secondo e terzo classificato) saranno pubblicate a cura del Comune di Crova sull’antologia che verrà pubblicata nell’anno successivo alla premiazione. Gli autori rinunciano a qualunque emolumento relativo al diritto d’autore.

Sezione IV – Fuori Concorso:
Eravamo giovnai sognanti ci siamo ritrovati adulti disillusi.
Al vincitore premio in denaro € 200,00.

Sezione II – Autori & Editori:
Sezione dedicata a romanzi pubblicati da case editrici.
La sezione premierà solo il primo classificato tra cinque finalisti. Il premio sarà assegnato all’autore per un valore di
€ 500,00 I quattro finalisti, non premiati, saranno menzionati negli atti ufficiali e nella comunicazione della manifestazione.
Sia per il Vincitore che per i quattro finalisti sarà cura del Comune segnalare alla Casa Editrice di appartenenza il riconoscimento acquisito. Per qualsiasi altra informazione si rimanda al Regolamento generale.

Sezione V – Premio Speciale Scuole:
Una sola sezione: Prosa
Componimenti collettivi di classe oppure di singoli alunni.
I premi saranno assegnati secondo la seguente suddivisione:
Premio scuola elementare
(scuola primaria dalla I alla V);
Premio scuola media
(scuola secondaria di 1° grado dalla I alla III);
Premio biennio superiori
(Scuola secondaria di 2° grado dalla I alla II)
Premio triennio superiori
(Scuola secondaria di 2° grado dalla III alla V)
Premi:
1° classificato di ciascuna sezione € 200,00.
Al secondo e terzo classificato coppa o targa o pergamena.

Premiazione:

07 Settembre 2013

Il giorno della premiazione avverrà il sabato 7 settembre 2013.
I premi di tutte le sezioni saranno consegnati solo se i vincitori saranno presenti alla cerimonia di premiazione. L’assenza se non opportunamente motivata comporterà la perdita al diritto al premio.

Giuria:

Le opere saranno giudicate in una prima fase da una giuria popolare dal giudizio della quale saranno selezionate le opere finaliste. Tali opere finaliste saranno giudicate successivamente da una Commissione tecnica che stabilirà in maniera inappellabile la graduatoria finale dei vincitori.
Il verdetto della giuria è inappellabile.

Con il patrocinio di:
  • Regione Piemonte
  • Provincia di Vercelli
Altre note:
  • Il concorso è di carattere nazionale e internazionale;
  • La partecipazione al concorso è ammessa al compimento dei 16 anni di età al momento della presentazione dell’opera, tranne che per la sezione speciale scuole di cui si darà indicazione in seguito;
  • È vietata la partecipazione al concorso per gli Amministratori, Consiglieri Comunali e dipendenti del Comune di Crova e ai loro familiari.
  • La scheda di partecipazione dovrà essere compilata in tutte le sue parti e soprattutto recare almeno due recapiti telefonici e infine dovrà essere inviata a corredo della presentazione dell’opera che partecipa al Concorso. Ciascun partecipante non dovrà presentare più di un’opera per ogni sezione, pena esclusione alla partecipazione, si potrà invece partecipare con un’opera per ogni sezione.
  • Modalità di spedizione: per garantire il massimo anonimato in sede di valutazione delle opere si dovrà rispettare la sequenza, pena l’esclusione dal concorso:
    • bustone recante esclusivamente il destinatario e la scritta “Quinto Concorso Letterario”, che raccoglierà al suo interno:
    • n.1 busta contenente numero 4 copie dattiloscritte per la sezione I (prosa) e numero 4 copie dattiloscritte per la sezione IV (fuori concorso) e n.9 copie per la sezione III (poesia) recante solamente il titolo e la sezione dell’opera e nessuna indicazione della generalità del partecipante, il CD o floppy con il testo in formato Word;
    • n.1 busta, senza nessuna indicazione, sigillata, contenente la scheda di partecipazione che verrà soltanto aperta dopo la stesura della graduatoria finale;
    • n.1 busta con la quota di partecipazione se non viene effettuato il pagamento tramite bollettino.
  • Le opere che supereranno la lunghezza massima stabilita per ogni sezione saranno scartate a priori perché non rispondenti ai requisiti del regolamento.
  • Entrambe dovranno essere presentate su carta e su supporto magnetico: floppy disk o CD, non è consentito l’invio dell’opera tramite mail
  • Al termine del concorso gli elaborati non saranno restituiti.
  • Partecipando al concorso si comporta l’implicita accettazione di tutte le clausole del regolamento.

Motivazione:
Uomo e Territorio: nella storia un legame imprescindibile. Il territorio ed il suo ambiente hanno insegnato all’uomo ad adattarsi per progredire: l’uomo ha modificato i territorio per dare risposta ai suoi bisogni. Il Concorso “Pagine di Territorio delle Terre d’Acqua” nasce per dare spazio al racconto, inedito, al cui centro si pongano questi due elementi. Narrare è come viaggiare all’interno della storia delle persone; un viaggio immaginario o reale localizzato in uno spazio fisico e temporale, all’interno del quale accadono vicende che ineluttabilmente vedono protagonisti gli uomini. Il comportamento assunto da costoro è influenzato dal luogo e dalle sue caratteristiche fisiche, ma anche dalle abitudini e dalle tradizioni sedimentate da generazioni di uomini, cioè dalla cultura espressa da una comunità. Fin dal titolo il Concorso svela l’intenzione di valorizzare – archiviare – conservare la memoria di ogni informazione e/o brandello di memoria per farne patrimonio comune e impedirne l’estinzione. Ogni storia italiana in cui entri il nesso uomo-territorio è narrabile perché interessante dal punto di vista letterario. Raccogliere un’antologia di “situazioni” narranti aspetti del quotidiano è l’obiettivo che persegue il Comune di Crova con questa iniziativa, perché il “quotidiano” è la frazione di tempo meno considerata, poiché segnata dalla ripetizione delle attività e dei gesti, ma è anche la frazione di tempo in cui nascono i grandi pensieri e le grandi azioni.

Tutti i risultati:
Pagine di Territorio. Storie di Uomini e Paesi 2024 10 + 6 Edizione
Pagine di Territorio. Storie di Uomini e Paesi 10 + 5 Edizione
Pagine di Territorio. Storie di Uomini e Paesi 10 + 4 Edizione
Pagine di Territorio - Storie di Uomini e Paesi 10 + 3 Edizione
Pagine di Territorio - Storie di Uomini e Paesi 10 + 2 Edizione
Pagine di Territorio - Storie di uomini e paesi 10+1 Edizione
Pagine di Territorio Storie di Uomini e Paesi X Edizione
Pagine di Territorio Storie di Uomini e Paesi IX Edizione
Pagine di Territorio Storie di Uomini e Paesi VIII Edizione
Pagine di Territorio Storie di Uomini e Paesi VII Edizione
Pagine di Territorio Storie di uomini e paesi  VI Edizione
Pagine di territorio Storie di uomini e paesi V Edizione
Pagine di territorio - Storie di uomini e paesi IV Edizione
Le pagine di questo concorso sono state visitate 199361 volte.
 
 
I concorsi del Club . I bandi . I risultati . Per inserire un bando . Home . Archivio . Twitter . Privacy
(c) Copyright 1992-2024 Associazione Culturale Il Club degli autori - Partita Iva e Codice Fiscale 11888170153