Il Club degli Autori - Concorsi Letterari - Montedit - Consigli Editoriali - Il Club dei Poeti
Pagine viste dal 1-5-2008: _____
I concorsi del
Club degli autori
I risultati dei
Concorsi del Club
Le Antologie dei
Concorsi del Club
Tutti i bandi per
data di scadenza
Tutti i risultati
Informazioni e
notizie utili
il Club
degli autori
il Club
dei Poeti
Consigli
editoriali
Editrice
Montedit
Club
news
 
 
 

Premio di Poesia Il Club degli autori 2004-2005
XI Edizione

Ultimo aggiornamento: 30 Novembre 2004
Clicca qui per il bando completo del concorso
Andamento del concorso:

Premiazione La cerimonia di premiazione si è tenuta sabato 21 gennaio 2006 alle ore 15,30 a Melegnano (Milano) presso il Salone Predabissi in via Frassi, 2 angolo via Predabissi. Gli autori premiati hanno ricevuto comunicazione a mezzo lettera. A tutti i partecipanti è stata inviata copia della Rivista Il Club degli autori con i risultati del concorso.

Risultati

Concorso di Poesia Il Club degli autori 2004/2005

Il bando del concorso prevedeva la realizzazione di un’antologia che racchiudeva le opere migliori selezionate da una giuria tecnica ed all’interno di ciascun volume si trovava una scheda di votazione sulla quale apporre dieci preferenze considerate a pari merito. Ed anche questa volta sono state tantissime le persone che hanno letto e poi votato i poeti finalisti inseriti nell’antologia e finalmente siamo arrivati alla conclusione del concorso che vede premiati i seguenti 10 poeti:

  • 1° class. con 75 voti Valeria Soragni, Morazzone (VA). Vince la pubblicazione di un libro di 32 pagine di cui le verranno assegnate 100 copie gratuite – Targa di riconoscimento – Attestato – Pubblicazione del testo premiato sulla rivista Il Club degli autori – Pubblicazione su Internet per un anno.
  • 2° class. con 67 voti Fiorella Carta, Olbia (SS) Vince la pubblicazione di un quaderno di 32 pagine di cui gli verranno assegnate 100 copie gratuite – Attestato – Pubblicazione del testo premiato sulla rivista Il Club degli autori – Pubblicazione su Internet per un anno.
  • 3° class. con 64 voti Eva Cuneo, Orero (GE).
  • Vince la pubblicazione di un quaderno autocopertinato di 32 pagine di cui le verranno assegnate 100 copie gratuite – Attestato – Pubblicazione del testo premiato sulla rivista Il Club degli autori – Pubblicazione su Internet per un anno.
  • 4° class. con 60 voti Francesca Padula, Cascina (PI)
  • 5° class. con 55 voti Evian Salati, Castelnovo di Sotto (RE)
  • 6° class. ex-aequo con 45 voti Erika Niero, Mirano (VE)
  • 6° class. ex-aequo con 45 voti Orazio Tognozzi, Valdibrana (PT)
  • 6° class. ex-aequo con 45 voti Claudio Salvati, Roma
  • 9° class. ex-aequo con 44 voti Carmela Martino, Ripacandida (PZ)
  • 9° class. ex-aequo con 44 voti Laura Bassetti, Borgomanero

Dal 4° al 10° classificati vincono Attestato di merito – Pubblicazione del testo premiato sulla rivista Il Club degli autori – Pubblicazione su Internet – 50 copie in omaggio in caso di pubblicazione di un proprio libro con l’editrice Montedit.

Opere vincitrici

VALERIA SORAGNI

Opera 1^ classificata

Come me

Sei come me.
Un passo prima della felicità,
un passo prima della pace
uno prima del pianto
uno dopo l’amore.
Come me.
Quando lasci la notte
e t’allontani piano
tra nembi di sogni
e illusioni segrete.
Come me.
T’abbandoni al silenzio
che s’insinua in ogni piega
impregnando minuti e pareti
gocciolando lento, molle
fino alla soglia del mattino.
Sei come me.
Un pò prima del pentimento
un pò dopo la vergogna,
quando zitto ti torturi
fingendo.


FIORELLA CARTA

Opera 2^ classificata

Tra l’estate e l’autunno

Un letto di foglie secche,
morbido, come l’abbraccio di mia nonna
E sdraiata guardo il tramonto di un’estate
e l’alba delle nostalgie
coperte dai primi maglioni
Azzurro infinito come la purezza di un bambino
Come le gocce di una pioggia
E ricordo urlare il mio nome
E correre verso una porta in legno dai profumi familiari
Accogliere il tuo sguardo pensieroso
In attesa del mio arrivo
Rimarrà il tuo profumo ad avvolgere il mio cuore
Dare forza ai miei sogni
Come una fata, come una stella
Come il calore di una fiamma
Come un treno che arriva
Come sapere che nessuna partenza
Bagnerà i miei occhi
La nostalgia ha il tuo sguardo
Il profumo dei tuoi grembiuli
E la fragranza della rosa
Adagiata sul tuo corpo
Stanco ma sereno
Come il tramonto della nostalgia
e l’alba dell’estate


EVA CUNEO

Opera 3^ classificata

Il deserto dell’anima

Anche oggi la tua mano d’acciaio
si è abbattuta su di me
e lo schianto è rimbombato
fino a scuotere la mia anima,
momentaneamente assopita.
Arrivi sempre all’improvviso,
riesci a cogliermi di sorpresa
ogni volta.
Eppure, il tuo volto mi è ben noto
lo conosco fin da bambina.
Mi sei stata fedele sempre,
lungo tutta la mia esistenza.
Tuttavia, ogni volta è una sorpresa, ma per te
non è una sorpresa
nemmeno il vederti scivolare sulle pagine bianche
che la mia mano sporca rozzamente.
Qualche volta, ti perdo di vista,
ma so che sempre tornerai da me.
È una patetica ironia della sorte
che tu,
proprio tu, mi tenga compagnia
in ogni circostanza della mia vita.
Vorrei quasi abbracciarti e darti un bacio
perché tu sola sai trovarti sempre al mio fianco.
Se fossi un’amica
saresti la migliore che si possa avere,
ma sei solo
la mia Solitudine.


FRANCESCA PADULA

Opera 4^ classificata

Se potessi parlarti…

Se potessi parlarti, ti direi quanto mi manchi.
Quanto mi manca la fiamma che brilla nei tuoi occhi.
Quanto mi manca il sorriso delle tue labbra,
che vorrei baciare, anche soltanto per un attimo.
Un solo istante breve e magico,
in cui le nostre anime si fonderebbero in una.
La tua voce già lotta per farsi largo nella mia mente.
Lo scorrere del tempo fa confondere i ricordi,
così che tutto sembra quasi un’illusione.
Di un amore intenso e profondo, pur non essendo mai nato.
Un sogno vissuto come fosse realtà.

La mia anima ha bisogno del tuo sguardo come dell’aria.
Spesso mi ritrovo a pensare a te e mi sento soffocare.
Il respiro viene meno perché tu non ci sei.
I miei occhi ti cercano scrutando nei ricordi.
Ma la mente si perde lontano.
Le tue parole mi arrivano così confuse,
che a fatica riesco ad afferrarle.
Il mio cuore non si rassegna ad averti perso,
anche se è consapevole di non averti mai conquistato.

So che non ti rivedrò più.
Troppe cose separano le nostre vite.
Tu sei “mi alma, mi amor, mi corazon”.
A volte immagino di averti di fronte a me.
Chiudo gli occhi e provo ad accarezzarti i capelli, a sfiorare le tue labbra.
Sento la tua mano che scorre sul mio viso.
L’emozione è tale che rimango senza fiato.
La tristezza è lacerante ed i frammenti del mio cuore si perdono lontano.


EVIAN SALATI

Opera 5^ classificata

Madre

Come il primo sole della primavera
per un fiore appena sbocciato
come il bastone del contadino
che raddrizza le viti ribelli,
con dolcezza,
con fermezza,
come l’unica acqua
che sgorga d’amore
per una pianta divenuta arida,
come la neve che raffredda
gli spiriti troppo bollenti
sotto un candido
manto d’affetto,
come il vento
per una foglia che fluttua
l’unico sostegno
finché non tocca terra,
come un trampolino di lancio
al quale rimarrò abbracciato
per tutto il volo.


ERIKA NIERO

Opera 6^ ex aequo

Ti amai nel silenzio di quelli notti bianche.
Nell’odore di cenere di quei soffitti immateriali.
E nell’opaco di un bicchiere consumato dalla sete
si intrecciano in percorsi invisibili
le immagini di te
corrono come fremiti sulla mia schiena madida di ricordi
riposano nei miei silenzi
e le tue mani ed i tuoi echi, eroi delle mie notti,
ora approdano.
Al mio risveglio.
Il mio sogno più profondo.
Alla ricerca forsennata di sorgenti di fiato,
di colline solitarie nascoste nel bianco di un sorriso
velate da palpebre socchiuse.
È in tutto questo bianco e nero
che le mie parole disegnano
il tuo profilo.
Se le potessi vedere…!
Una lacrima di sangue
sgorga dalle loro labbra morse
ed il miele delle tue mani
è la mia unica consolazione.
All’angoscia che scivola su un profilo di vetro.


ORAZIO TOGNOZZI

Opera 6^ classificata ex aequo

Non temere l’onda

Perché increspi la fronte
e muovi i neri capelli
mentre la bocca amorosa
si nega al sorriso?
Quale cupo pensiero
separa il tuo cuore dalla gioia?

Non temere l’onda
scegli il porto
sbroglia le vele
segui le tue rotte.

E se nel mezzo dell’uragano
un fuoco bugiardo
ti attirerà sugli scogli
non ascoltare l’invito
dei gorghi che portano al fondo.
Restaura il fasciame e i pennoni
sconvolti dalla tempesta
raduna le sartie e le vele
arma il vascello
e riprendi
a solcare il mare.


CLAUDIO SALVATI

Opera 6° class. ex-aequo

p=. Il tempo

Senza parlare
t’ascolto.
Muto.
Le tue braccia
ruotano
in una lenta corsa. Senza fine.
Non voglio fermarti,
anzi.
Scorri.
Sempre.
Svelto.
Poi invecchierò
ed il tuo scorrere – sempre, svelto – farà germogliare la paura.
Sarà allora che ti chiederò – ti implorerò – di rallentare.


CARMELA MARTINO

Opera 9° class. ex-aequo

Nero Africa

Un bambino è più vecchio
di un vecchio
se la vita riesce
a fargli abbassare
le palpebre,
chinare la testa,
spalmare il suo corpo
sulle braccia
che lo sollevano.


Al figlio

Ti conoscevo da sempre:
saresti stato il miracolo,
la magia
che avrebbe cambiato
la mia vita.
Ti ho portato dentro di me,
nei miei pensieri,
nei miei desideri,
nell’angoscia
di non vederti mai.
È passato il tempo,
ti ho accarezzato,
vagheggiato,
amato,
senza averti visto mai:
sei rimasto dentro di me,
figlio,
come il più amato
dei figli.


LAURA BASSETTI

Opera 9° class. ex-aequo

Per mio padre

Vedo
quel corpo
freddo, inerme.

piango
quell’uomo
forte, generoso,
quei
mille momenti
di vita
trasmessi.

Sento
i suoi pensieri
finalmente
liberi e vibranti
fondersi nei miei.

Osservo
la mia
inutile disperazione…

Il mio
grido
senza suono
si disperde,
insieme a vissuti smarriti
e a parole
d’amore e perdono
mai dette!

L'Albo d'Oro:
Premio di Poesia Il Club degli autori 2017-2018 - Trofeo Umberto Montefameglio XXIV Edizione
Premio di Poesia Il Club degli autori 2016-2017 - Trofeo Umberto Montefameglio XXIII Edizione
Premio di Poesia Il Club degli autori 2015-2016 - Trofeo Umberto Montefameglio XXII Edizione
Premio di Poesia Il Club degli autori 2014-2015 - Trofeo Umberto Montefameglio XXI Edizione
Premio di Poesia Il Club degli autori 2013-2014 - Trofeo Umberto Montefameglio XX Edizione
Premio di Poesia Il Club degli autori 2012-2013 - Trofeo Umberto Montefameglio XIX Edizione
Premio di Poesia Il Club degli autori 2011-2012 - Trofeo Umberto Montefameglio XVIII Edizione
Premio di Poesia Il Club degli autori 2010-2011 - Trofeo Umberto Montefameglio XVII Edizione
Premio di Poesia Il Club degli autori 2009-2010 - Trofeo Umberto Montefameglio XVI Edizione
Premio di Poesia Il Club degli autori 2008-2009 - Trofeo Umberto Montefameglio XV Edizione
Premio di Poesia Il Club degli autori 2007-2008 Trofeo Umberto Montefameglio XIV Edizione
Premio di Poesia Il Club degli autori 2006-2007 Trofeo Umberto Montefameglio XIII Edizione
Premio di Poesia Il Club degli autori 2005-2006 XII Edizione
Premio di Poesia Il Club degli autori 2004-2005 XI Edizione
Premio di Poesia Il Club degli autori 2003-2004 X Edizione
Premio di Poesia Il Club degli autori 2002-2003 IX Edizione
Premio di Poesia Il Club degli autori 2001-2002 VIII Edizione
Premio di Poesia Il Club degli autori 2000-2001 VII Edizione
Premio di Poesia Il Club degli autori 1999-2000 VI Edizione
Premio di Poesia Il Club degli autori 1998-1999 V Edizione
Premio di Poesia Il Club degli autori 1997-1998 IV Edizione
Premio di Poesia Il Club degli autori 1996-1997 III Edizione
 
 
I concorsi del Club . I bandi . I risultati . Per inserire un bando . Home . Archivio . Twitter . Privacy
© Copyright 1992-2017 Associazione Culturale Il Club degli autori - Partita Iva e Codice Fiscale 11888170153