Il Club degli Autori - Concorsi Letterari - Montedit - Consigli Editoriali - Il Club dei Poeti
Pagine viste dal 1-5-2008: _____
I concorsi del
Club degli autori
I risultati dei
Concorsi del Club
Le Antologie dei
Concorsi del Club
Tutti i bandi per
data di scadenza
Tutti i risultati
Informazioni e
notizie utili
il Club
degli autori
il Club
dei Poeti
Consigli
editoriali
Editrice
Montedit
Club
news
 
 
 

L'Uomo custode della Natura: speranza di vita e culla di mistero
VI Edizione

Ultimo aggiornamento: 21 Dicembre 2018
Clicca qui per il bando completo del concorso
Andamento del concorso:

Il Concorso si è concluso il 31 ottobre 2018 ed ha visto la partecipazione di autori adulti di ogni parte d’Italia e di Istituti scolastici di scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado.
Resi noti i risultati.

Risultati

Concorso Nazionale Circolo San Nicandro “L’uomo custode della natura: culla di vita e fonte di mistero” VI Edizione 2018


La Giuria è composta dalla prof.ssa Alba Galardi, con funzione di Presidente, dalla docente Anna Maria Nucci, segretaria votante, dalla prof.ssa Silvia Bonafiglia, dalla prof.ssa Giuliana Pannunzio ,dalla prof.ssa Antonietta Pontone , dalla prof.ssa Anna Cardines. Assiste senza diritto di voto la presidente del Circolo san Nicandro prof.ssa Vincenzina Scarabeo, organizzatrice del concorso.
La Giuria del Concorso Nazionale Circolo San Nicandro “L’uomo custode della natura: speranza di vita e culla di mistero” VI Edizione 2018 rende noti i risultati:


Risultati finali:
Sezione A – Racconto breve inedito
La Giuria del Concorso Nazionale “Circolo San Nicandro” L’uomo custode della natura” VI Edizione 2018 rende noti i risultati:
Sezione A – Racconto breve inedito -Adulti
1°Premio :Iagrossi Dante (Caiazzo-CE) con il racconto “ I Pilastri del cielo”
2° premio: Bile Alberto (Napoli) con il racconto “Avere cielo”
3° premio: Pozzi Gherardo (San Donato Milanese-MI) con il racconto “La vita del tempo nel folto del bosco” Menzione di Merito: Alterio Rosaria (Venafro) per il racconto “Alla ricerca di un sorriso”
Menzione di Merito: Giannini Palmina(Venafro) per il racconto “Una notte così”


Poesie – Sezione Adulti
1° premio: Di Ruocco Vittorio (Pontecagnano F.-SA) per la poesia “Alla Regina della vita”.
2° premio: Palermo Francesco (Torchiarolo-BR) per la poesia “Patriarchi di memoria”.
3° premio: Giuseppe Burgio (Ragusa) per la poesia “Fratello”.
Per i racconti e le poesie degli studenti di Scuola Primaria la Giuria ha espresso il seguente giudizio: “Attraverso la scrittura di racconti e la composizione delle poesie gli alunni hanno evidenziato competenza ed inventiva nell’ispirarsi a valori morali e civili e nel suscitare emozioni profonde nei lettori. Ogni piccolo autore è riuscito ad esprimersi con convinzione e particolare sensibilità, sicché tutti gli elaborati, pur con le loro differenze di contenuto, sono risultati degni di plauso. Pertanto la Giuria a tutti gli elaborati ha attribuito un attestato di partecipazione a pari merito”.
Per i racconti e le liriche degli studenti di Scuola Secondaria I° la Giuria ha individuato come destinatari dei premi in libri le classi II B e II C dell’I.C. “Leopoldo Pilla”-Venafro ; un premio particolare all’alunna Caselli Aurora Beatrice della classe I B dell’I.C. Serve di Maria Addolorata, Firenze per la Poesia “Luomo custode”.
Per le poesie degli studenti di Scuola Secondaria II° la Giuria ha attribuito attestati di partecipazione a pari merito: Per il racconto “La natura…nemica o amica? “ di Mastroiacovo Marianna, della classe I sez.A del liceo scientifico “Nicola Scarano” di Trivento; per la lirica “L’uomo : la più alta delle creature” dell’alunno Dionisio Mattias della classe I sez. A dell’Istituto Onnicomprensivo “Nicola Scarano” di Trivento; per la lirica “La vita come un albero” dell’alunna Caminiti Carmela della classe III dell’Istituto tecnico ISIS “Pugliatti” di Taormina .
Il Presidente del Circolo religioso-socio-culturale San Nicandro-Venafro: Vincenzina Scarabeo Di Lullo


Opere vincitrici

La Giuria, composta dalla prof.ssa Alba Galardi, con funzione di Presidente, dalla docente Anna Maria Nucci, segretaria votante, dalla prof.ssa Silvia Bonafiglia, dalla prof.ssa Giuliana Pannunzio ,dalla prof.ssa Antonietta Pontone , dalla prof.ssa Anna Cardines. Assiste senza diritto di voto la presidente del Circolo san Nicandro prof.ssa Vincenzina Scarabeo, organizzatrice del concorso, ha espresso le seguenti valutazioni per le opere vincitrici del Concorso Nazionale Circolo San Nicandro “L’uomo custode della natura: speranza di vita e culla di mistero” VI Edizione 2018:


Sezione A – Racconto breve Adulti
1° Classificato Dante Iagrossi da Caiazzo (CE) con il racconto ”I pilastri del cielo”
Motivazione della Giuria: In una struttura narrativa circolare percorsa da una forte tensione emotiva, la logica del potere e degli interessi economici aleggia minacciosa a lacerare sogni e speranze di un uomo, paladino del misterioso incanto della vita nella natura. Nell’ impari lotta fra bene e male, ragione e sentimento, risuona l’eco della lotta aspra e cupa. Tra colpi di proiettili e fragore di alberi abbattuti, cade la vita di un uomo, custode della natura, cadono i maestosi pilastri del cielo, cade il cielo stesso. Ma l’inno della vittoria cede al pianto della sconfitta “.
2° Classificato Alberto Bile da Napoli con il racconto “Avere cielo”
Motivazione della Giuria: In un linguaggio realistico ed espressivo, colorato da genuine espressioni familiari, il ritorno alla terra sopravanza speranze di successo in terre lontane e riallaccia una continuità di vita e di affetti custoditi in fondo al cuore. Una scelta di vita, che si nutre di libertà, di lavoro e di rispetto, ritrova nei volti umani , intagliati nel legno di ulivi antichi, il volto vero dell’uomo in armonia con la natura.
3° Classificato Gherardo Pozzi da San Donato M.se con il racconto “La vita del tempo nel folto del bosco”
Motivazione della Giuria: In una cornice narrativa dipinta con i colori del bosco, suggestive immagini pittoriche traducono in un gioco di luci e di colori l’incanto misterioso della natura non contaminata da logiche umane. Tra folti boschi di castagni animati dalla voce del vento e da profumi che salgono dalla terra, l’ansia di un sentimento vero che si nutre di schiettezza e semplicità si scioglie in un fluido di emozioni, mentre si assapora la vita del tempo che scorre nel mistero del creato.


Sezione B- Poesia-Adulti
1° Classificato
Di Ruocco Vittorio da Pontecagnano Faiano (SA) con la poesia “Alla regina della vita”
Motivazione della Giuria: Nel simbolismo di fondo che percorre l’intera lirica, l’armoniosa bellezza del creato e l’eterno spirito della natura riflettono il volto e il sorriso della “Regina della vita”, figlia del dolore e madre dell’ amore. Nei suoi “occhi di bosco” svaniscono dubbi e paure e appare la verità, il suo sguardo luminoso placa le onde impetuose dell’animo, dipana le nebbie e riscalda il cuore. Dinanzi a lei la morte non cede alle tenebre, ma apre all’eternità, oltre il tramonto e oltre la vita.
2° Classificato
Palermo Francesco da Torchiarolo (BR) con la poesia “Patriarchi di memoria”
Motivazione della Giuria: Lungo le vie del tempo e dello spazio, cavi tronchi di ulivo, patriarchi di antica memoria, raccontano con la voce del vento deliri umani, cuori di pietra, vite spezzate e terre dilaniate. E mentre il vento echeggia dolori confusi e asciuga le lacrime amare che scorrono su guance rugose, nel respiro del cielo speranze mai sopite si levano a inondare di luce il cammino della vita e della storia, fari luminosi per un futuro radioso di bene e di amore.
3° Classificato
Burgio Giuseppe da Ragusa (RG) con la poesia “Fratello”
Motivazione della Giuria : Il percorso della lirica si snoda in un dialogo pacato e commosso che rompe il freddo silenzio della solitudine e addita nell’amore la via della salvezza. Al grido accorato di aiuto “Fratello”, incipit anaforico di tutte le strofe, fa eco una voce di conforto, una mano si tende, un sorriso gioioso si apre all’uomo, al mondo, a Dio. Negli spazi infiniti di un giorno di sole due mani si cercano, si sfiorano, si stringono: “Fratello”.


Risultati di tutte le edizioni del concorso:
L'Uomo custode della Natura: speranza di vita e culla di mistero VI Edizione
Concorso letterario nazionale Circolo San Nicandro "L'uomo custode della natura" V Edizione 2017
Concorso letterario nazionale Circolo San Nicandro "L'uomo custode della natura" IV Edizione
Concorso letterario nazionale Circolo San Nicandro "L'uomo custode della natura" III Edizione 2015
Concorso letterario nazionale Circolo San Nicandro "L'uomo custode della natura" II Edizione
 
 
I concorsi del Club . I bandi . I risultati . Per inserire un bando . Home . Archivio . Twitter . Privacy
© Copyright 1992-2018 Associazione Culturale Il Club degli autori - Partita Iva e Codice Fiscale 11888170153